×

Si rende noto che è stato pubblicata la Valutazione ambientale strategica della Variante 2018 Ambornetti al P.R.G.C. vigente ex art. 17 c.4 parere motivato art. 15 D.Lgs. 152/2006 e s.m.i.

Ai sensi dell’art. 17 bis c.4 della l.R. 56/77 e S.M.I.
Realizzazione struttura ricettiva innovativa Del tipo “casa sull’albero”.

Porte aperte in municipio per firmare la legge di iniziativa popolare che introduce in costituzione la difesa dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile, in un patto tra generazioni, Municipio aperto a Ostana per i prossimi 10 giorni.

È stata approvata la Variante Parziale n. 4 al P.R.G.C. del Comune di Ostana.

Sono disponibili in consultazione i seguenti documenti.

Il giorno 16 agosto 2019 ore 16 presso il salone comunale della Villa, si svolgerà un incontro aperto a tutti i Cittadini, alla presenza del Sindaco, per discutere insieme i punti importanti riguardanti il prossimo futuro del Comune di Ostana.

Di seguito il comunicato ufficiale.

Si comunica che nella sezione trasparenza, è disponibile l'avviso di avvenuto deposito di "domanda di autorizzazione a costruire ed esercire un “impianto elettrico alla tensione di 15.000 V aereo ed interrato, con cabina di consegna cliente in muratura, tra le località Fenoglio e C.se Ambornetti” nei comuni di Crissolo e Ostana (CN), ad istanza di Edistribuzione S.p.A..".

È stata pubblicata la variante strutturale 2018 al P.R.G.C. vigente.

I cittadini interessati possono visionare gli elaborati tecnici e formulare le proprie osservazioni secondo le modalità previste dalla Legge.

I documenti relativi al procedimento ed i dettagli riguardo alle modalità per formulare osservazioni e proposte sono disponibili nella sezione 'Edilizia' del sito web del Comune di Ostana.

Nella sezione Trasparenza del sito web del Comune di Ostana, è disponibile la .

[Aggiornamento: la Regione Piemonte ha revocato a partire dal 10 aprile 2019 lo stato di massima pericolosità incendi boschivi]

La Regione Piemonte, ha nuovamente dichiarato lo stato di massima pericolosità incendi boschivi a partire dal 13 marzo 2019. Lo stato di pericolosità per incendi boschivi resterà in vigore fino a nuova disposizione della Regione.

[Aggiornamento del 5 febbraio 2019: La Protezione civile della Regione Piemonte revoca, a partire dal 6 febbraio 2019, lo stato di massima pericolosità per incendi boschivi.]

COMUNICAZIONE

A seguito di avvenuta dichiarazione da parte della REGIONE PIEMONTE dello stato di massima pericolosità per incendi boschivi, a partire dal 30/12/2018, fino a nuova disposizione, sono VIETATE, entro una distanza di cento metri dai terreni boscati, arbustivi e pascolivi, le azioni determinanti anche solo potenzialmente l’innesco di incendio, quali