×

Vinicio Perugia in mostra ad OstanaDopo gli acquerelli di Lidia Delloste, il centro culturale Lou Pourtoun vi attende ad Ostana con una nuova mostra.

Domenica 23 settembre alle ore 11 sarà inaugurata la personale di Vinicio Perugia "Il bramito del bosco".

La mostra sarà visitabile tutte le domeniche fino al 4 novembre. Ingresso libero.

Vinicio Perugia nasce nel 1947 a Fabriano nelle Marche, ha appreso i primi rudimenti artistici dal padre Gilberto. Vive in Piemonte dai primi anni sessanta, ha lavorato nel campo dell’illustrazione e della grafica ritrovando la vocazione per la pittura verso la metà degli anni settanta.

Determinanti per la sua formazione artistica sono state le amicizie con il pittore torinese Fernando Eandi e con l’incisore Giorgio Roggino.

Alla prima esposizione del 1982 sono seguite numerose mostre personali, collettive, partecipazioni a rassegne e riconoscimenti internazionali. Tiene corsi didattici di disegno, pittura e incisione, dal ’90 è docente presso l’UNI3 di Avigliana. Nel 2008-10 ha dipinto un murale (lungo circa 120 m) presso la villa del collezionista di automobili Alberto Garnerone. I suoi quadri si trovano in permanenza nella Galleria Fogliato di Torino, Galleria Losano di Pinerolo, nelle Pinacoteche di Santhià (Vc), Moncalieri (To), Serra San Quirico (An), Museo Diocesano di Jesi (An), Museo d’Arte Moderna di Livorno, Museo d’Arte “Bargellini “di Pieve di Cento (Bo), Pinacoteca civica di Mombercelli (At) e in numerose collezioni private. Da alcuni anni è presente nel catalogo Prandi Editore di Reggio Emilia. Vive e lavora ad Avigliana (To), con studio nel centro storico in via Porta Ferrata 15.

Per maggiori informazioni sull'artista Vinicio Perugia: vinicioperugia.blogspot.com