×

Ostana apre le porte del suo museo e delle sue cappelle. Ad accompagnarvi delle guide d'accezione: i bambini!

Visita guidata dai bambini ostanesi al Civico Museo Etnografico, alla Borgata Sant'Antonio e alle Cappelle di San Nicolao e San Bernardo.

Orario: 10-12 / 15-18, partecipazione gratuita.

Per infor su Museo Etnografico e Museo Diffuso di Ostana, visita Ostana a Libro Aperto o scarica la app per Android.

Scarica la app di Ostana a Libro Aperto!

Sabato 21 luglio 2018, scopri il Museo Etnografico e Museo Diffuso.

Ostana inaugura il progetto Ostana a Libro Aperto e invita tutti, cittadini e turisti, per una giornata alla scoperta del Museo Etnografico e delle borgate, dando valore alle “storie” del luogo e dei suo abitanti.

Attraverso l’utlizzo di tablet e smartphone, i visitatori potranno scoprire la storia, le caratteristiche e le curiosità dei beni più significativi custoditi presso il museo e, con l’ausilio di QR codes posizionati in punti strategici delle borgate, potranno scoprire la storia di quei luoghi insieme alla rinascita di oggi che sta vivendo Ostana.

Sabato 7 luglio, alle ore 15, inaugurazione Palazzo Comunale. Sarà occasione per riflettere sul cammino di Ostana e sulle nuove sfide. La cerimonia è aperta alla popolazione.

La scuola estiva si propone di presentare ai partecipanti conoscenze teoriche e strumenti per l'analisi, la valutazione e la progettazione delle dinamiche territoriali che caratterizzano le terre alte.

A Ostana, si approfondiranno le caratteristiche di un'area interna montana, dove ai vuoti lasciati dallo spopolamento e dal declino dell'economia tradizionale alpina, si sono parzialmente sostituiti e affiancati interessanti esempi di rigenerazione territoriale, fondata sul recupero delle borgate, sull'accompagnamento all'insediamento di nuovi abitanti, sulla valorizzazione delle risorse endogene e su pratiche economiche e sociali innovative, con particolare riferimento alle cooperative di comunità.

Ciclo di incontri MigrAzioni ad Ostana - logoUn ciclo di incontri per approfondire il tema delle migrazioni, per confrontarsi con le culture altre, alla ricerca di una divertente contaminazione e di un costruttivo dialogo.

Ad Ostana dal 21 aprile al 17 giugno 2018.

Ostana apre la porta agli amici catalani domenica 29 aprile 2018, con una giornata dal titolo "Occitani e Catalani, due lingue sorelle".

Hola Catalunya è uno scambio culturale organizzato da Piemonte Cultura, in collaborazione con vari partner, tra cui la Chambra d'oc, il Comune di Ostana e Bouligar, che prevede dal 28 aprile al 4 maggio quattro giornate ricche di incontri.

Sabato 5 maggio 2018 ore 14.30: disuguaglianze di genere, una questione trasversale che riguarda tutti.

Con Chiara Saraceno: Già docente di Sociologia della famiglia all'Università di Torino e attualmente honorary fellow al Collegio Carlo Alberto, ha svolto importanti studi sulla famiglia, sui rapporti di genere e generazione, sulla povertà e le politiche sociali, argomenti sui quali è anche apprezzata opinionista.

Vedi il programma completo della Scuola di politica di Ostana 2018.

Sabato 7 aprile 2018 ore 14.30: Terre-in-moto, dai terremoti sociali, economici, demografici ai possibili motori di sviluppo per ripartire.

Con Marco Marcatili: economista e Responsabile Sviluppo di Nomisma, società di studi economici di Bologna. Collabora con numerose riviste specializzate e quotidiani economici, tra cui Il Sole 24 Ore, e dal 2017 è entrato a far parte del Comitato Scientifico della collana Expectations della casa editrice LetteraVentidue.

Ostana ospiterà il Migranti Film Festival 2018:

24 marzo 2018 ore 16.00 - Frazione S. Antonio 60/A - Ostana (CN).

Il festival internazionale nasce nel 2017 all’interno dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche per raccontare, conoscere e accogliere le complessità dei fenomeni migratori e rappresenta un interessante progetto di inclusione culturale. L’Associazione Bouligar e L’Aura Scuola di Cinema di Ostana ripropongono la sezione cinematografica del festival (a cui hanno aderito 2509 film da 113 paesi) e presentano una selezione di corto e lungo metraggi sul tema delle culture in viaggio.

Venerdì 23 febbraio, in occasione della giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, Ostana organizza una serata a impatto zero, aderendo al programma nazionale "M'illumino di meno".